DGR 687 VENETO, DA SETTEMBRE UN ULTERIORE STRUMENTO PER SOSTENERE L’INNOVAZIONE DELLE PMI

Agevolazioni fiscali
martedì, 08 Agosto 2017 563 Views 0 Comments
DGR 687 VENETO, DA SETTEMBRE UN ULTERIORE STRUMENTO PER SOSTENERE L’INNOVAZIONE DELLE PMI

La regione Veneto promuove la formazione e la consulenza a PMI Venete attraverso diversi bandi e strumenti, in particolare, con la Dgr 687/2017 sono stati messi a disposizione contributi fondo perduto per sviluppare progetti innovativi.

Anche in questa occasione, come in altre in passato con contributi a Startup (POR 1.4.1.) , e alle attività di Ricerca e Sviluppo (POR 1.1.1.) Regione Veneto dimostra di avere a cuore l’innovazione e l’ammodernamento del sistema produttivo locale. E’ significativo un passaggio dell’ALlegato B del bando che citiamo per intero

Mai come oggi risulta strategico per il tessuto industriale e manifatturiero della nostra Regione essere in grado di innovarsi sull’onda della Quarta Rivoluzione Industriale e procedere verso un’evoluzione in chiave “fabbrica 4.0”, che mira ad implementare un modello di produzione industriale del tutto automatizzata e interconnessa. L’intento è quello di stimolare “ i sistemi di imprese” ad essere più competitivi, produttivi e reattivi alle necessità del mercato, arricchendo i processi e i prodotti strumentali di servizi abilitati dalle tecnologie ICT, sviluppando strategie di manutenzione avanzate di tipo predittivo o l’impiego di tecnologie per l’acquisizione e elaborazione dei dati o l’adozione integrata di Intelligenza Artificiale, Cloud computing,Big Data Analytics, Data-driven, ecc..

Le linee d’intervento possono essere molteplici dall’ INNOVAZIONE/DIVERSIFICAZIONE alla LEAN PRODUCTION/ORGANIZATION all’ANALISI dei PROCESSI/DECLUTTERING al MARKETING E COMUNICAZIONE, all’INTERNAZIONALIZZAZIONE alla DIGITAL STRATEGY E TRASFORMATION alla GREEN E BLUE ECONOMY.

I progetti finanziabili possono coinvolgere singole aziende o gruppi di aziende a seconda della tipologia di progetto e della linea di intervento scelta.

Rispetto alle tematiche di massima si possono ottenere contributi a fondo perduto a copertura di attività di consulenza e/o formazione per progetti della durata di un anno solare e realizzabili entro la sede della società o in aziende partner italiane o estere.. La sostanziale differenza tra lo strumento DGR 687 e i consueti contributi P.O.R. di Regione Veneto, sostenuti con contributi europei del F.S.E. o F.E.S.R., consiste nel fatto che le spese agevolate per le aziende aderenti al progetto sono completamente coperte dal contributo (salvo concessione) e quindi al 100% gratuite per le aziende, la dove i piani P.O.R. offrono sempre un contributo parziale (in genere al 50%).

Per aderire al progetto si possono utilizzare ancora 2 sportelli che scadranno il 30/9 e il 31/10, è necessario quindi affrettarsi se non si vuole perdere questa opportunità.

Armando Casagrande

Consulenza manageriale e formazione continua accreditata presso la Regione Veneto (n. A0615)

1 posts | 0 comments http://www.ellea.net

Comments are closed.

UA-42481753-18
MENÙ